Glossario - Parliamo di cani

Glossario

Glossario

Se alcuni termini degli standard, utilizzati per caratterizzare la morfologia del cane, sono approssimativi, altri invece sono riconosciuti da tutti i cinofili, come quelli indicati di seguito:

A

Anteriore

Si riferisce agli arti anteriori ed al petto e non a tutta la parte anteriore del corpo.

Anuro

E’ il cane privo di coda e indica il soggetto che ne è sprovvisto sia per cause naturale che per amputazioni estetiche.

Appiombo

Con questo termine si intende la direzione degli arti in rapporto al suolo, in pratica la verticale.

Arrembato

E’ il soggetto che ha una deviazione dell’avambraccio e del metacarpo, in avanti rispetto alla linea di appiombo.

C

Canna nasale

Parte del muso che va dallo stop al tartufo.

Criptorchidismo

Posizione anomala dei testicoli, che non sono regolarmente e completamente discesi nello scroto.

D

Depigmentazione

E’ la mancanza di pigmento (colorazione) a carico della pelle e delle mucose, generalmente localizzata a una o più parti del corpo.

Distese

Si dice delle falangi del cane, che, non incurvate, sorpassano le altre.

E

Enognato

Si dice del cane nel quale la mascella superiore sopravanza quella inferiore.

F

Frange

Sono formate dal pelo più lungo, che in certe razze si riscontra sulla parte posteriore degli arti, sulla coda e sotto la pancia.

G

Garrese

Punto d’incontro fra le scapole e l’attaccatura del collo. La taglia di un soggetto si misura al garrese.

Giogaia

Piega della pelle del collo, che va dal mento allo sterno.

L

Labbro

Si intende quella parte del labbro superiore che ricopre il bordo del labbro inferiore.

Lanugine

Ammasso di pelo che si stacca dal sottopelo, Spesso con questo termine si designa lo stesso sottopelo.

Levrettato

E’ il cane che, come il Levriero, ha il ventre molto rientrante rispetto alla linea inferiore del torace.

M

Monorchidismo

Posizione anomala di un solo testicolo, che non è regolarmente disceso nello scroto, mentre l’altro risulta correttamente posizionato.

P

Picchiettatura

E’ la colorazione del pelo di certi soggetti bicolori, che consiste in puntinature contrastanti rispetto al colore di fondo.

Piede a lepre

Piede ovale e allungato

Posteriore

La parte posteriore del corpo.

Prognato

Soggetto in cui la mandibola sopravanza il mascellare superiore.

R

Roano

Mantello generalmente bicolore (nel cane), con i peli di diverso colore uniformante distribuiti sul corpo.

S

Sperone

Quinto dito posteriore, richiesto addirittura doppio in alcune razze da pastore, e assente in altre, che si sviluppa all’interno del tarso.

Standard

Descrizione delle caratteristiche di una razza ammesse dalla FCI.

Stop

Depressione naso-frontale che può essere più o meno accentuata, a seconda della razza del cane.

Suola

Insieme dei cuscinetti plantari.

T

Tan

Colore marrone focato del pelo.

Tartufo

Naso del cane.

Tigrato

Si intende il pelo striato verticalmente di nero.

U

Unicolore

Colore uniforme